La tendenza del mercato immobiliare dell’Abruzzo

Il Mercato immobiliare abruzzese manda segnali decisamente interessanti dal fronte delle locazioni.
La tendenza dei costi delle case in affitto manifesta un leggero rialzo dell’1,6%.
Il miglioramento bilancia quindi l’andamento meno performante dei prezzi delle case in venditache registrano un ribasso del 2,2 %.
In particolare Pescara spicca tra le città abruzzesi per il trend dei prezzi delle case in affitto. Al contrario delle altre città, che hanno un leggero rialzo, Pescara ha un incremento del 7,6% nell’ultimo anno.
La città di L’Aquila invece ha un calo di percentuale, non come quelle di Teramo e Chieti che hanno registrato una vera e propria discesa dei prezzi.
Per quanto riguarda la vendita, la cifra media che serve per comprare casa in Abruzzo è di 1.406 euro al metro al quadro.
Il trend regionale delle compravendite è il seguente:
L’Aquila (-0,6%) 1.427 euro al Mq2;
Pescara (+0,6%) con una media di 1.719 euro al metro quadro;
Chieti si registra una perdita importante di 8 punti percentuali, arrivando a 1.042 euro al mq;
Teramo, infine, chiude l’anno in positivo: qui l’aumento registrato è del 6,8%;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *